Cersaie 2008 – Bologna

La XXVI edizione di Cersaie si è arricchita di un nuovo riconoscimento per le aziende del settore. Nella serata di martedì 30 settembre nella suggestiva cornice di Palazzo Re Enzo, con il gotha di Confindustria Ceramica e del giornalismo italiano ed internazionale, si è svolta la Cerimonia di premiazione Cersaie Award, riconoscimento conferito ai migliori stand presenti in fiera. Selezionati da una qualificata giuria composta da Aldo Colonetti (direttore Ied Milano), Gilda Bojardi (direttore Interni) e Franco Origoni (Studio Origoni&Steiner), per la categoria piastrelle di ceramica il premio è andato a Ceramica del Conca.

Un premio che arriva dopo un grande sforzo da parte del Gruppo che, grazie anche all’opera dello Studio d’architettura sammarinese Valentini e Selva, ha radicalmente riprogettato i propri spazi espositivi, circa 800mq, dando al visitatore la possibilità di entrare in una sequenza di spazi abitativi arredati con il meglio del design Made in Italy. Un’iniziativa di co-marketing fra aziende italiane di settori complementari, ognuna leader nel proprio ambito. Con le sue ultimissime creazioni il Gruppo Del Conca ha realizzato pavimentazioni e rivestimenti; i sanitari e la rubinetteria erano rappresentate dalle più attuali ed eleganti proposte di Flaminia. L’arredamento – pezzi esclusivi di tendenza, eppure già dei classici senza tempo –  di B&B Italia; i corpi illuminanti, vere icone del vivere contemporaneo, di Flos. Migliaia i visitatori che hanno affollato lo stand durante i cinque giorni della fiera e un vero e proprio bagno di folla per Aldo Serena, attuale commentatore tecnico delle reti Mediaset, ma indimenticato calciatore di molti club italiani e della rappresentativa azzurra degli anni ’90. Serena, presente allo stand in virtù della Partnership che lega Del Conca alla Nazionale Italiana di Calcio fino ai Mondiali SudAfrica del 2010,  dopo essere stato protagonista di una divertente intervista doppia con l’ingegner Mularoni si è prestato ben volentieri al rito di foto e autografi.