TEMPO DI MUGELLO, SI SCALDA IL TEAM DEL CONCA GRESINI

Archiviato Le Mans, dove la caduta (incolpevole) all’ultimo giro di Martin e la penalità a Di Giannantonio, hanno di fatto levato la gioia del podio ad entrambi i piloti del Team Del Conca Gresini Moto3, quale occasione migliore per rifarsi se non tra le curve del Mugello, IL tracciato per eccellenza.

Qui Fabio Di Giannantonio, attualmente secondo nel mondiale a 4 punti dalla vetta, ha conquistato due podi su due apparizioni complessive, ed è assolutamente chiaro che l’idea dell’italiano sia quella di continuare su questa linea, magari prendendosi “la rivincita” dell’appuntamento francese.

Per Jorge Martin sarà importante continuare a lavorare come fatto fino ad ora. Lo spagnolo è quarto nel mondiale, ma ad appena 8 lunghezze dalla vetta, quindi nessuna preoccupazione e solo voglia di tornare nelle posizioni che gli spettano dopo due zeri dettati dalla “mala suerte”, anche se una settimana di febbre lo ha tenuto lontano dall’attività fisica e sarà importante ritrovare velocemente la condizione.